Cucina

Come Preparare Lasagne con Verza e Cavolo Nero

Le lasagne all’uovo sono uno dei piatti classici della tradizione culinaria italiana, e si prestano bene ad essere preparate non solo con la carne e il sugo, ma anche con le verdure e la besciamella come in questa deliziosa ricetta. Le lasagne con verza, cavolo nero e besciamella sono un primo piatto invitante e goloso, ricco e saporito, pergetto da realizzare per le vostre occasioni speciali.

Difficoltà: media

Preparazione: 30 minuti

Cottura: 30 minuti

Ingredienti
Verza: 1 da 800 gr
Cavolo nero: 1 mazzo
Olio d’oliva: q.b.
Sale: q.b.
Porro: 1 piccolo
Lasagne all’uovo: 500 gr
Parmigiano grattugiato: 100 gr
Mozzarella: 200 gr
Prosciutto cotto: 100 gr
Burro
Besciamella: 1 litro (qui la ricetta)

Preparazione
Per prima cosa pulite bene il cavolo nero: eliminate le foglie più danneggiate, incidete la costa centrale di ogni foglia, poichè è dura e rimane tale durante la cottura. Lavate le foglie sotto l’acqua corrente e lasciatele sgocciolare.

Poi affettate a listarelle sottili la verza e lavatela per bene. Prendete il porro, mondatelo e pulitelo bene, eliminate le foglie verdi e tagliatelo a rondelle sottili. In una padella abbastanza capiente versate un filo d’olio d’oliva, aggiungete il porro e lasciatelo appassire, unite la verza e il cavolo nero poco per volta e salate.

Fate saltare le verdure per 10 minuti, il tempo che si ammorbidiscono. Nel frattempo preparate la besciamella, clicca qui per la ricetta, lasciatela più liquida, non deve essere troppo densa. Nel caso la besciamella dovesse risultare troppo densa, versate altro latte e mescolate. Imburrate il fondo di una teglia, versate un poco di besciamella sul fondo e posizionate le sfoglie di lasagna.

Adagiate sopra un pò delle verdure, i dadini di mozzarella, il prosciutto cotto a pezzetti e ricoprite con la bescamella.

Infine mettete una spolverata di parmigiano grattugiato sopra e continuate a realizzare altri strati di sfoglia e verdure fino ad esaurire tutti gli ingredienti. L’ultimo strato di pasta ricopritelo con besciamella e parmigiano grattugiato.

Chiudete il tutto con la carta stagnola imburrata e cuocete la lasagna in forno caldo a 200 gradi per circa 30-40 minuti, gli ultimi minuti togliete la carta stagnola e fate dorare sopra. Controllate con uno stecchino o con la forchetta la cottura prima di toglierle la lasagna dal forno. Lasciate intiepidire e servite.