Cucina

Come Preparare Sfilatino al Prosciutto

redo che tutte le famiglie abbiano un piatto da preparare sempre lo stesso giorno della settimana, un po’ come tradizione un po’ come modo per ritrovarsi tutti insieme allegramente intorno alla tavola.

A casa mia mia non è sabato sera se in tavola non c’è la pizza che però ultimamente si è trasformata in sfilatino.

Ingredienti
600 gr pasta per pizza
200 gr prosciutto cotto in fette sottili
200 gr provola fresca in fette sottili
100 gr passata di pomodoro

Preparazione
Preparare la pasta per la pizza e dopo la prima lievitazione procedere alla farcitura seguendo le 4 fasi principali.
Stendere l’impasto molto sottile in forma rettangolare e tagliare a strisce uniformi per i 3/4 della lunghezza
Disporre la farcitura al centro del quarto lasciato intero nel seguente ordine: prosciutto, provola, passata (questo al fine di evitare che la pasta possa inumidire troppo durante la lievitazione).
Richiudere su se stessa la farcitura sigillando con cura i bordi e procedere con cautela ad arrotolare per far si che si formino dei cerchi intorno alla pasta.
Disporre lo sfilatino con la chiusura delle strisce a contatto con il piano e con una leggera pressione sigillare le due estremità.
Appoggiare lo sfilatino direttamente sulla leccarda ricoperta da carta fono e coprire con un canovaccio per far lievitare in luogo caldo fino al raddoppio (circa 2 ore).
Terminata la lievitazione cuocere lo sfilatino in forno caldo a 220°C per 25-30 minuti, la superficie deve avere un bel colore dorato

Per preparare la pasta per la pizza potete seguire questa ricetta.

Servire lo sfilatino affettandolo regolando il taglio in base alla “incisioni” che si saranno formate durante la lievitazione e la cottura.

Possiamo anche preparare degli sfilatini monoporzione procedendo nello stesso modo ma, ridimensionando le quantità.

Per la mia famiglia è stata una gran scoperta con conseguente soddisfazione così la serata pizza d’ora in poi ogni tanto diverrà la serata sfilatino.