Consigli per gli Acquisti

Come Scegliere una Cucina Moderna

Come scegliere una cucina moderna che sia funzionale, durevole nel tempo, bella ma anche economica? Leggi la recensione per conoscere le nostre opinioni su caratteristiche e tipologie delle migliori cucine moderne a basso costo sul mercato per qualità, prezzo e offerte.

Quando si ha bisogno di acquistare una cucina nuova, occorre sempre porre la giusta attenzione nella scelta, in modo da riuscire ad assicurarsi un prodotto durevole nel tempo e che si abbini in modo adeguato al resto della casa.
A tal fine, occorre prendersi il tempo necessario per vagliare bene le proposte e i preventivi ricevuti, oltre a considerare anche soluzioni diverse, analizzandone bene ogni aspetto. La documentazione, infatti, è alla base di un buon acquisto in quanto solo conoscendo a fondo com’è composta una cucina si potrà trovare la soluzione adatta alle proprie esigenze. Le cucine moderne sono quelle destinate a una stanza intera, in quanto dotate di più mobili collegati.
Possono essere presenti pensili, piano cottura e cucina, frigo, lavastoviglie, forno e altri mobili di arredo. Focalizzando la propria attenzione su alcuni elementi chiave di cui è fornita una cucina, sarà possibile coniugare l’esigenza economica con l’estetica e la funzionalità.

Le cucine componibili presentano il vantaggio di poter scegliere gli elementi in funzione della necessità e si sviluppano in senso orizzontale, in modo da ricavare il maggior spazio possibile. Uno dei dettagli a cui bisogna prestare attenzione durante la scelta, sono, per esempio e, le maniglie. Esse, nelle cucine componibili, si presentano spesso come tubolari o ad asta ma possono essere anche a pomello o a soppressione.
Altro fattore importante è l’illuminazione del piano di lavoro: è necessaria la presenza di un fascio di luce diretta sul piano cottura, mentre per garantire un effetto visivo gradevole e rilassante, è preferibile una giusta miscelazione delle luci tra quelle soffuse e quelle intense.
Il piano di lavoro è un elemento da scegliere con cura: sono da preferirsi i materiali durevoli nel tempo, come il quarzo o la quarzite, i quali, al contrario del classico marmo o granito, non si macchiano o rovinano facilmente. La cappa è un altro elemento importante: è preferibile sceglierla aspirante invece che filtrante, in modo da eliminare i fumi della cucina tramite un sistema di tubazione collegato direttamente con l’esterno.

Le cappe dotate di un sistema di aspirazione che funziona con ventola e aspiratore esterno, assicurano una maggiore silenziosità. Quando si sceglie di acquistare una cucina componibile, occorre avere ben chiaro il budget iniziale, cercando di investire sui particolari che consentiranno una maggiore tenuta.
I costi medi possono variare dai 650 euro fino a oltre 1550 euro; quello che determina il prezzo finale sono la quantità di elementi da includere, ma anche la qualità degli elettrodomestici scelta.

Migliori aziende e modelli
Asselle Mobili – Young
A nostra opinione questa cucina è caratterizzata da un design moderno e sofisticato. Essa è dotata di ante lucide, le quali concorrono a creare un effetto visivo all’avanguardia, che le rende abbinabili a qualsiasi tipo di arredamento presente, sia classico che moderno.
Sono presenti forme geometriche che consentono di riempire bene gli spazi, organizzando in modo funzionale le aree di lavoro. Pur avendo la possibilità di realizzare la cucina su misura, la base di partenza è lunga 255 cm, la profondità è 60 cm e l’altezza è 216 cm.
Il modello iniziale è fornito di elettrodomestici quali: un frigo da 230 litri dotato di congelatore, un forno elettrico da incasso di 60 cm, un piano cottura a 4 fuochi in acciaio inox, un lavello in acciaio inox con vasca e gocciolatoio, una barra reggipensili da 195 cm, uno scolapiatti da 90 cm e sono inclusi anche i pensili e un filtro per la cappa. La cucina completa è disponibile in vari colori.

Stosa Cucine – Milly
Il modello di cucina presentato è caratterizzato da geometrie fluide e dinamiche. Il design è stato ideato per rendere funzionali gli spazi, grazie alle linee scorrevoli e gli elementi ricurvi in dotazione.
Secondo la nostra opinione la modernità sinuosa si abbina con uno stile classico, i pensili sono di forma rettangolare, dritta, per non rinunciare al taglio minimale. Le finiture della cucina sono in laminato ed essa è disponibile in numerosi colori che vanno dal rosso al beige.
Anche questo modello rientra nell’ambito delle cucine componibili e personalizzabili, prevedendo come accessori una serie di elettrodomestici basilari.
Risulta, inoltre, composta da ante di nobilitato di vario spessore, telaio in alluminio con maniglia estrusa, vetro liscio semitrasparente o fumè; lo zoccolo può essere scelto in PVC rigido color inox o in alluminio di colore marrone; le mensole sono in laminato; il piano lavoro può essere scelto tra laminato, marmo, granito e acciaio.

Nuovo Arredo – Lara
uesto è un modello che trova collocazione ideale nei piccoli spazi. Le sue dimensioni sono studiate per dare risalto alla struttura e la qualità dei materiali consente di personalizzare la scelta degli accessori.
Il modello comprende un forno elettrico e le ante dei pensili sono in larice color crema. L’abbinamento di base prevede: cassettiera, forno, base, lavabo. Una combinazione studiata per rendere funzionali gli spostamenti e confortevole il lavoro.

Artigianmobili – Jessica
La caratteristica di questo modello è lo stile moderno e contemporaneo. Secondo la nostra opinione il design minimale rende la cucina adattabile a qualsiasi complemento di arredo già presente.
La struttura di base e le ante dei pensili sono formati da melaminisco, il fondo del sottolavello è in PVC verniciato e le vetrine in MDF con vetro acidato; gli zoccoli presenti sono in PVC coperto da carta di alluminio.
La struttura è disponibile in bianco con dettagli in wengè. Una cucina ideata per presentare uno stile essenziale e neutro che punta a sottolineare il lato pratico e funzionale.

Mobili Sparaco – Kira 300
Questo modello presenta dimensioni ridotte ed è adatto per sfruttare in modo razionale gli spazi. E’ composto da melaminico da 18 mm, con ante lucide dotate di una geometria squadrata e regolare, con bordo ABS dello stesso colore.
Il modello base è disponibile in vari colori che vanno da tonalità forti come il petrolio o il bordeaux, a quelle classiche come il bianco e l’avorio, oppure in quattro tenui varietà di colore particolari, come: il ghiaccio, cipria, sabbia e carbone.
La cucina prevede una lunghezza di 3 metri ed è dotata di lavabo, la colonna per contenere il frigo e lo spazio per il forno, che è posto inferiormente al piano cottura; in dotazione c’è anche un colapiatti con ansa in vetro e dotato di apertura a vasistas; sono inclusi, inoltre, elettrodomestici di serie ed è possibile, in base alle esigenze, aggiungerne ulteriori o modificare le dimensioni dei pensili.